Le cause dell’impotenza maschile – Come trattare lei e i trattamenti

Quali sono le cause dell’impotenza? Questa è la domanda che mi viene fatta ogni settimana da uomini che non capiscono come trattare l’impotenza e che vogliono assolutamente capire le cause a tutti i costi per essere in grado di trattarlo più facilmente.

L’impotenza maschile esiste in milioni di uomini in tutto il mondo e sembra essere fraintesa dalla maggior parte.

Qui guardiamo a 5 cause di impotenza negli uomini e ai rimedi e ai trattamenti che funzionano per curarla.

1. Squilibrio ormonale
Una delle principali cause di impotenza è il basso livello di testosterone negli esseri umani. Il testosterone è il nostro ormone sessuale. Senza testosterone, non siamo più maschi. Con un buon livello alto, la libido è potente, le erezioni sono dure e il desiderio è molto presente.

Come curare un basso livello di testosterone?

Il supplemento Extra maschile aumenta il livello di energia sessuale in fretta. La debolezza della libido
Mangia cavolo, cavolfiore e broccoli regolarmente
Fai sport intensi che bruciano grassi per 45 minuti, 3 volte a settimana
2. Circolazione del sangue

Sono i vasi sanguigni che portano il sangue al pene e quando questi vasi sono ristretti, le erezioni sono praticamente inesistenti o sono deboli. Una causa di impotenza comune è il traffico. È essenziale migliorare la circolazione per trattare l’impotenza.

Quali trattamenti aiutano a migliorare la circolazione intorno al sesso?

Massaggio del pene, come lo descrivo nella guida gratuita per avere una potente libido
L’integratore alimentare L’Arginina, che si trova in Male Extra, aprirà più vasi, da prendere eventualmente con il Ginkgo
Fare sport almeno 3 volte a settimana
A tutti i costi, smetti di fumare
3. Fitness fisica
Alcuni uomini in sovrappeso non riescono a piegarsi correttamente. I grassi e il peso causano un carico di

Cause di impotenza

troppo lavoro per il fegato e i reni e il corpo soffre tremendamente a causa del lavoro aggiuntivo richiesto. Inoltre, un uomo sovrappeso di solito produce più estrogeni, l’ormone femminile che rende il corpo morbido e riduce il livello di testosterone libero.

Quale trattamento per un uomo obeso?

Segui un programma per perdere peso la stufa del bruciatore di grassi è perfettamente adattata
Ferma immediatamente il fast food, la coca e il cibo preparato
Mangia verdure e carne ed evita cibi ricchi di amido come pane e pasta
4. Stress e mancanza di sonno
Una grande causa di impotenza è lo stress. Alcuni uomini non dormono bene a causa dei loro alti livelli di stress. Quando dormi male di notte, non puoi produrre ormoni sessuali come fai quando dormi molto bene.

Dormire profondamente provoca la produzione di più testosterone negli esseri umani, e si sentirà meno stressato dalla vita intorno a lui. Il ritorno della libido è imminente quando si riesce a dormire meglio, se qualche altro aspetto della vita è sano.

Cosa fare per dormire bene?

Tagliare qualsiasi attività stressante alle 8 di sera, senza eccezioni (inclusi telefono e Blackberry)
Fai sport nel corso della giornata per sfogarti meglio
Per ottenere un sonno profondo e naturale, prova Seromax
5. Impotenza psicologica
La mancanza di desiderio e problemi di erezione sono a volte a causa dell’impotenza psicologica. Un problema del passato, un crollo sessuale, un’osservazione sgradevole. Tutto può causare problemi di fiducia a letto. Per alcuni uomini, questa è la causa dell’impotenza.

Come gestire questo complicato problema? Nella mia guida che mostra come avere una potente libido, condivido una tecnica di visualizzazione poco conosciuta che mi ha aiutato a superare i miei problemi di libido.

Se ha funzionato per me, anche tu puoi superare l’impotenza in questo modo.

C'è un nuovo trattamento naturale al 100% e garantito al 100% che sta aiutando migliaia di persone in tutto il mondo a curare la loro disfunzione erettile, clicca qui e guarda il video

Alimenti afrodisiaci naturali – piante, prodotti e ricette

Come possiamo definire alimenti afrodisiaci naturali? Questa potrebbe essere una pianta, un prodotto vegetale naturale e persino un cibo che può essere trovato in una ricetta.

Fare cibo con ricette di cibi afrodisiaci naturali non è sempre facile. Devi prendere i cibi migliori e aggiungere formaggio, panna, erbe e spezie per aumentare la tua energia sessuale in modo completamente naturale.

Si consiglia di evitare di cuocere i cibi perché alcuni potrebbero perdere il loro valore nutrizionale. Mangiare regolarmente cibi afrodisiaci può aiutarti ad aumentare la libido in modo completamente naturale ed efficace.

Top 5 alimenti afrodisiaci naturali
cibo afrodisiaco

Fichi: alti livelli di aminoacidi aumentano il livello di ossido nitrico nel corpo. Questo rilasserà i vasi sanguigni per migliorare l’erezione. Con una circolazione sanguigna molto buona, le tue erezioni saranno più potenti e possono durare più a lungo.
Avocado: sono simili alle banane per i loro alti livelli di vitamina B, potassio e acido folico. Tutti sono importanti per l’equilibrio e la salute sessuale, l’erezione e un’ottima eiaculazione. Il tuo sperma sarà anche un buon sperma bianco di buona qualità con questi cibi afrodisiaci naturali.
Ostriche Il cibo afrodisiaco più noto, le ostriche sono molto ricche di zinco, che è necessario per mantenere alti livelli di testosterone. Le ostriche sono efficaci negli uomini e nelle donne.
Broccoli Questo vegetale riduce i livelli di estrogeni nell’uomo e aiuta a liberare il testosterone. Un problema molto comune negli esseri umani è il suo livello di estrogeni, che può essere aumentato dalla birra, dal cibo e soprattutto dalle sostanze chimiche ambientali. Afrodisiaco naturale – Alimenti afrodisiaci
Noci e semi Le mandorle e i pinoli aumentano il livello degli ormoni sessuali negli esseri umani. I semi di zucca sono anche efficaci con un alto livello di zinco. Lo zinco stimola la libido maschile, causa una buona qualità dello sperma e garantisce un elevato desiderio negli esseri umani.
Quali altri alimenti afrodisiaci esistono?
Ci sono molti altri alimenti che ti aiutano ad avere una libido più forte e ad aumentare il tuo desiderio quando ne hai bisogno.

Alcuni aiutano ad aumentare il testosterone; altri migliorano la circolazione del sangue e ci sono ancora altri alimenti che disintossicano il fegato e ti rendono duro.

Ti do una lista completa nella guida gratuita che ho messo a tua disposizione.

Scopri altri prodotti afrodisiaci naturali e scarica la guida gratuita della libido maschile

Quali prodotti a base di erbe afrodisiache sono i migliori?
Sebbene ci siano alimenti che sono molto buoni per la nostra salute sessuale; ci sono anche prodotti a base vegetale che esistono pure. Questi sono prodotti a forma di capsula, sono naturali e spesso hanno un effetto molto potente.

Questo è certamente il modo più efficace per rimediare all’impotenza in modo naturale.

Per coloro che desiderano aumentare le erezioni, benda più a lungo e dura più a lungo a letto; leggi questo articolo sui migliori alimenti e prodotti afrodisiaci naturali.

Crescere il suo pene – Esercizi per aumentare le dimensioni

Riuscirai davvero a far crescere il tuo pene in modo naturale, senza pompa e senza chirurgia? Questa è la domanda del Pene Crescente – Growing His Penis che mi viene posta molto spesso. Quasi tutti gli uomini vogliono aumentare le dimensioni del pene, anche se sono già soddisfatti del loro sesso.

All’inizio, quando ho sentito che crescere nel sesso era abbastanza possibile; Non ero sicuro che avrebbe funzionato per me. Ero persino un po ‘scettico.

Inoltre, le pubblicità che vediamo promettenti di far crescere il pene con una semplice pillola o un integratore alimentare sono inaffidabili. Un integratore alimentare potrebbe farti diventare duro; ma in nessun modo un afrodisiaco naturale può davvero aumentare le tue dimensioni senza fare altro.

Fortunatamente ci sono veri esercizi naturali che ci aiutano ad aumentare le dimensioni naturalmente con le mani e nient’altro.

Massaggio del pene
Il massaggio del pene è il modo più naturale per far crescere il tuo pene in modo naturale. La dimensione del pene e le erezioni dipendono dall’efficace circolazione del sangue attorno al sesso. Se questa circolazione è migliorata, le erezioni diventano molto più difficili e la dimensione del pene aumenta.

Solo massaggiando la base del pene, sono stato in grado di aumentare la larghezza del mio sesso. Mi sono massaggiato 3-5 volte a settimana quando il mio cazzo era eretto. Ho massaggiato più volte ogni volta per farlo funzionare più velocemente. Spiego esattamente come farlo nella guida gratuita; “10 tecniche per avere una potente libido” che puoi scaricare immediatamente se vuoi iniziare oggi.

Esistono altre tecniche per aumentare le dimensioni del sesso, la larghezza e la lunghezza rispetto al massaggio del pene.

Gli esercizi per far crescere il suo pene
Esercizi per avere un pene più lungo e più largo; che allo stesso tempo ti permettono di avere erezioni forti e dure sono semplici da fare. Basta avere il desiderio e il tempo di dedicarsi ad esso.

Per alcuni, sarebbe necessario essere pazienti perché aumentare le dimensioni del suo pene può richiedere alcune settimane; anche pochi mesi prima di vedere risultati reali. Ciò che è certo è che se segui correttamente queste tecniche; sarai in grado di aumentare le tue dimensioni del 15-20%.

Auto-Drive
Per rafforzare il suo sesso dovrebbe allenarsi. Se vuoi avere un corpo più forte e più muscoloso, vai in palestra e ti alleni. Perché il maschio è lo stesso: ora, la domanda è come?

Come fare gli esercizi di allargamento? Questi sono esercizi di allenamento della forza del pene principalmente con altri esercizi come lo stretching del sesso.

Con il programma di esercizi del pene, hai la possibilità di seguire un allenamento passo dopo passo, sarai accompagnato da vicino. Funzionerà ma la buona notizia è che finirai per crescere il pene, la larghezza e la lunghezza, usando solo tecniche completamente naturali.

Le donne prendono più divertimento
Le dimensioni contano e soprattutto la larghezza. Anche la lunghezza è importante, ma nessuna donna prenderà più piacere se il tuo genere è più ampio.

Con un pene più ampio, sentirà più attrito dentro. È questo attrito sessuale che lo fa decollare e divertirsi, a volte più volte. Se riesci ad aumentare la tua altezza e far crescere il tuo pene naturalmente; sarà sempre più facile soddisfare tua moglie, la tua ragazza, il tuo amante o la tua padrona.

Per quanto riguarda le donne, preferiscono i sessi ampi e fanno un piacere intenso. Ecco perché alcuni ti aiuteranno a diventare un amante migliore.

Allenarsi per avere un sesso più grande, diventare l’amante che le donne amano e sentirsi bene e fiducioso è abbastanza fattibile. Ora spetta a te dimostrare che puoi farlo.

Come far crescere il pene – Conta la larghezza del pene

Qual è il miglior afrodisiaco per gli uomini?

Le piante afrodisiache per gli uomini sono legioni. Tribullus, epimede, ginseng, maca, ginkgo … hanno tutti la reputazione di svegliare la libido addormentata. Ma tra loro, qual è il miglior afrodisiaco per gli uomini? Sapendo che un buon afrodisiaco deve soprattutto stimolare il desiderio sessuale e successivamente migliorare l’erezione. Li abbiamo confrontati per voi:

Ginkgo biloba?
Il ginkgo ha un effetto estremamente benefico sulla circolazione del sangue, dalla testa ai piedi e attraverso il sesso.

È un potente antiossidante e ha dimostrato di avere effetti positivi sulla salute cardiovascolare e riduce i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress (1)

Soprattutto, il ginkgo ha un doppio effetto positivo sull’erezione: dopo diverse settimane di integrazione migliora le condizioni dei vasi sanguigni e aumenta i livelli di ossido nitrico essenziali per l’erezione. (2)

Tuttavia, secondo studi scientifici, il ginkgo biloba non può vantare un effetto davvero notevole sulla libido. Erezione, sì, desiderio sessuale, non proprio.

Il ginkgo biloba non è il miglior afrodisiaco per gli uomini, nonostante i suoi benefici.

Fieno greco?
Da sempre ha una reputazione di cibo afrodisiaco, antidiabetico, ma anche galattogenico – aumenterebbe la produzione di latte nella donna che allatta al seno).

La realtà scientifica conferma i suoi effetti anti-zucchero: rende davvero possibile abbassare i livelli di zucchero nel sangue dopo l’ingestione (3)

Da un punto di vista della libido, uno studio ha sicuramente dimostrato che un estratto di fieno greco potrebbe migliorare i livelli di testosterone e la libido degli uomini anziani con carenza di androgeni, o andropausa. (4) Ma la durata dell’integrazione necessaria per avere un impatto è stato di 12 settimane!

Il fieno greco sembra avere un effetto positivo sulla libido degli uomini privi di testosterone, ma a lungo termine. Ecco perché non può essere considerato il miglior afrodisiaco per gli uomini.

Il tongkat ali?
Questa pianta nota anche come jack di eurycoma longifolia ha molti effetti molto positivi in ​​termini di libido:

Innanzitutto, riduce i livelli di ansia e cortisolo nel sangue (5).

I suoi effetti scientificamente provati sulla virilità sono anche molto interessanti: miglioramento del desiderio, miglioramento dell’erezione, maggiore mobilità degli spermatozoi. (6)

Contiene anche una molecola, la 9-idrossicantina-6-one, che ritarderebbe l’eiaculazione!

Unico problema: l’effetto è tutt’altro che immediato. Siamo di nuovo presenza di una pianta che ha un reale effetto positivo sulla libido, ma dopo diverse settimane di trattamento.

Ginseng?
Se sei alla fine del rullo, non c’è dubbio: il ginseng aiuterà a trovare forma e libido allo stesso tempo.

Se soffri di disfunzione erettile, il ginseng coreano avrà anche la capacità di aiutarti a trovare erezioni soddisfacenti. (7) Infatti contiene steroidi naturali e si comporta come un precursore del testosterone.

Soprattutto, è un potente adattogeno che aiuta il corpo a resistere allo stress, specialmente nelle persone con malattie croniche. In questo, è dimostrato che migliora significativamente la qualità della vita in queste persone (8)

Si può quindi dire che negli uomini indeboliti o convalescenti, il ginseng è un ottimo tonico e migliora l’erezione.

Sfortunatamente, in individui che non soffrono di affaticamento o stress, il ginseng avrà poco o nessun effetto afrodisiaco.

Tribulus terrestris?
Utilizzato sia in Europa orientale che in Asia o in Africa, il tribulus ha una reputazione afrodisiaca molto forte al punto che si chiama Viagra vegetale.

Aumenta i livelli di testosterone e i livelli di ossido nitrico che migliorerebbero meccanicamente l’erezione.

Sembra tuttavia che gli studi più recenti mettano in discussione la sua efficacia, quindi il tribulus, nonostante la sua reputazione, probabilmente non è il miglior afrodisiaco per gli uomini.

Epimedium?
Chiamata erba di capra cornea per l’effetto stimolante che aveva sulla sessualità del bestiame che si nutriva di esso, gli epimede sembrano avere proprietà simili a quelle del sildenafil, il principio attivo Viagra.

Per l’effetto erettile, si trova che aumenta la produzione di ossido nitrico e che, come il sildenafil, inibisce l’enzima PDE5 che impedisce l’erezione.

Infatti, in uno studio ha dimostrato la sua capacità di ripristinare il vigore sessuale agli uomini trattati per insufficienza renale. (9)

Ma attenzione, l’epimede è naturalmente ipotensivo e può aumentare l’effetto di alcuni farmaci ipotensivi e anticoagulanti. Sarà evitato in questi casi.

maca
La radice di Maca, o ginseng peruviano come viene chiamata, detiene il suo soprannome delle sue qualità adattogene.

Tradizionalmente ha permesso agli abitanti delle Ande di sostenere l’altitudine e di percorrere lunghe distanze senza stancarsi.

Ha anche una forte reputazione di afrodisiaco, anche se non influenza direttamente la produzione di testosterone.

Infatti, uno studio ha dimostrato che dopo 8 settimane, la maca ha aumentato il desiderio maschile, anche negli uomini sani, il che è notevole. (10) E questo senza variare gli ormoni sessuali, che è piuttosto rassicurante per coloro che non amano giocare con i loro ormoni.

Infatti la maggior parte delle piante sopra menzionate ha un effetto positivo solo sugli uomini che soffrono di carenza di testosterone o disfunzione erettile.

Quindi qual è il miglior afrodisiaco per gli uomini?
Poiché combina l’efficacia sul desiderio sessuale di tutti gli uomini (anche a lungo termine) e sulla sicurezza, siamo tentati di mettere i maca in cima alla lista.

Ma capirai, ogni pianta menzionata sopra può essere particolarmente interessante per migliorare la tua libido e le tue erezioni, in base al tuo stato di salute. Diabete, andropausa, convalescenza … Ogni situazione particolare richiede una soluzione individuale.

Questo è il motivo per cui in realtà i migliori afrodisiaci per gli uomini sono certamente da cercare negli integratori alimentari.

Una pillola che combina molte di queste piante per lavorare in sinergia e aumentare le loro rispettive proprietà.

Se dovessimo menzionarne uno, sarebbe questo: Activ 4. Questo integratore contiene sia fieno greco, maca, ginseng e ginkgo biloba, che gli conferiscono tutte le qualità di un afrodisiaco efficace a medio e lungo termine, senza metterti in pericolo.

Esercizi per una buona erezione

Pillole, frullati, afrodisiaci naturali, pensi di aver provato di tutto per migliorare le tue erezioni. Ma hai mai provato questo esercizio a piegare ancora più forte? Potrebbe benissimo cambiarti la vita.

Anatomia del pene
Per capire come funziona l’erezione, torniamo all’anatomia del pene.

Questo è composto da un corpo e una ghianda:

Il corpo del pene lascia il perineo, quest’area è chiamata radice. È collegato a questo posto da un legamento, il sospensore del pene. È questo legamento che viene reciso in alcune operazioni di allungamento del pene. Nel corpo del pene il corpo cavernoso e il corpo spugnoso. Alla fine del corpo c’è il glande.

Il glande, la parte più sensibile del pene, è ricoperta da una membrana mucosa e protetta da un pezzo di pelle mobile, il prepuzio, che viene rimosso durante le circoncisioni.

Infine, l’uretra, il canale che passa attraverso il pene e attraverso cui urina e sperma vengono emessi dal meato uretrale, situato alla fine del glande.

Come funziona l’erezione?
Nel cuore dell’organo, tre parti sono coinvolte nel fenomeno dell’erezione: i due corpi cavernosi e il corpo spugnoso. L’erezione avviene in 4 fasi:

Nello stato flaccido, i corpi cavernosi e spugnosi sono tenuti vuoti da una specie di tono muscolare: i muscoli lisci che circondano le arterie che passano
2 In caso di eccitazione, un gas neurotrasmettitore, l’ossido di azoto (NO) viene emesso a queste arterie e rilassa la muscolatura liscia.
3 Risultato immediato: il sangue scorre negli spazi sinusoidali di corpi cavernosi che si dilatano come il loro involucro, come una spugna. Questa dilatazione crea la compressione delle vene periferiche che impedisce il ritorno venoso: il sangue non può più lasciare il pene.

4 Solitamente dopo l’eiaculazione, un altro fenomeno neuromuscolare contrasta la muscolatura liscia che circonda i vasi, consentendo al sangue di lasciare i corpi cavernosi. Il pene può diventare nuovamente flaccido.
Tonificare il perineo per aumentare l’erezione
Come puoi vedere, il pene non è un muscolo.

E poi i muscoli lisci? Niente a che vedere con i tuoi bicipiti. Queste fibre muscolari si contraggono in modo riflessivo quando il corpo ne ha bisogno. Si trovano intorno alle pareti vascolari, ma anche nel tratto digestivo, nei bronchi, nella vescica o nell’utero nelle donne.

Eppure, esercitando determinati muscoli, sarai in grado di migliorare la tenuta e la fermezza delle tue erezioni.

Perché? Perché sebbene il pene non sia un muscolo, l’erezione può essere migliorata con un lavoro preciso alla radice del pene.

Perché c’è davvero un esercizio per legare meglio: è il bodybuilding del perineo.

Il perineo o pavimento pelvico è un insieme di muscoli che costituiscono una sorta di amaca situata tra l’ano e la base del pene.

Questi sono i muscoli perineali il cui indebolimento porta a perdite urinarie dopo un intervento chirurgico alla prostata, o semplicemente a causa degli anni che passano.

Mentre il meccanismo non è ancora del tutto spiegato, ma è un fatto riconosciuto: un pavimento pelvico tonico può migliorare la qualità, ma anche la durata dell’erezione.

Un piccolo muscolo nascosto ma vitale
Uno studio pubblicato nel 2005 spiega perché rafforzare il pavimento pelvico dovrebbe essere il primo passo per curare la disfunzione erettile (1)

Infatti, uno dei muscoli superficiali del pavimento pelvico, il muscolo bulboso ha un ruolo attivo durante l’erezione e aumenta la rigidità del pene.

Circondando la base del pene e il corpo spugnoso, ha tre azioni:

Previene la fuoriuscita del sangue dal pene esercitando una pressione sulla profonda vena dorsale.
Ha un ruolo di pompa durante l’eiaculazione
Dopo la minzione, svuota il canale uretrale
Il miglior esercizio per la benda è rappresentato dagli esercizi di Kegel, che rafforzano il pavimento pelvico e vengono praticati nelle donne e negli uomini.

Inoltre, durante lo studio del 2005, il 40% dei pazienti che hanno muscoloso il loro pavimento pelvico in questo modo ha trovato un’erezione di qualità dopo 6 mesi. Sapendo che la maggior parte di questi uomini aveva problemi di alcol e tabacco, questo è particolarmente impressionante.

Kegel esercita le istruzioni per l’uso
Per rafforzare il pavimento pelvico negli esseri umani devi prima imparare ad identificare i muscoli in questione e quindi allenarti regolarmente.

Primo punto di riferimento
È un esercizio di visualizzazione: immagina che stai per urinare, poi fermi mentalmente le prime gocce. Rilascia il getto (ancora mentalmente) quindi ferma di nuovo il getto. Hai localizzato i muscoli del pavimento pelvico.

Secondo punto di riferimento
Quando fai i tuoi esercizi hai interesse ad alternare due tipi di contrazioni. Il primo corrisponde al controllo del flusso urinario. Per trovare il secondo devi immaginare di avere un gas. Consiste nel contrarre gli sfinteri dell’ano.

3 Esegui gli esercizi di Kegel
Fai attenzione, questi esercizi non dovrebbero essere eseguiti mentre stai urinando. Hai solo bisogno di usare la visualizzazione.

-Per 5 secondi immagina di bloccare il flusso di urina, rilasciare per 5 secondi. Ripeti questo esercizio 10 volte, due volte al giorno.

In un altro momento della giornata

-Per 10 secondi contrarre lo sfintere anulare, quindi rilasciare 10 secondi. Ripeti 10 volte, due volte al giorno.

Attenzione:

Durante questi esercizi, non bloccare la respirazione, invece, respira profondamente.

Non contrarre altri muscoli, specialmente gli addominali, le cosce o i glutei. Questo è un errore comune da evitare.

Ora prova questi esercizi per le tue esibizioni sul letto.

Anguria e limone per un’erezione dura e sana

Vuoi trovare erezioni trionfanti; ma tu odi l’idea di passare attraverso prodotti chimici o pillole? Scopri come anguria e limone funzionano per un’erezione completamente nuova.

Ossido nitrico, essenziale per l’erezione
Al centro di questa associazione di benefattori tra anguria e limone per migliorare le tue erezioni c’è un must. Questa stella è un gas: l’ossido nitrico.

È un gas sanguigno che funge da trasmettitore neuro.

Cosa fa esattamente l’ossido di azoto? È fatto nel rivestimento interno dei vasi sanguigni, vene e arterie. Lì, istruisce i muscoli lisci che circondano le pareti dei vasi sanguigni per rilassarsi, per promuovere il flusso di sangue.

In breve l’ossido nitrico, chiamato anche NO o ossido nitrico, è un vasodilatatore.

Perché è necessario produrre molto ossido nitrico:

Prima dell’esercizio fisico, promuoverà l’ossigenazione e l’apporto di sostanze nutritive ai muscoli.
Ciò preserva la salute cardiovascolare poiché l’ossido di azoto ha dimostrato di rilassare la parete arteriosa, inibire l’aggregazione piastrinica e la formazione di coaguli (1) e ridurre il rischio di rottura della placca ateromatosa. origine dell’evento cardiaco.
È essenziale produrre abbastanza al momento dell’erezione; Questo per garantire il miglior flusso sanguigno possibile al corpo cavernoso del pene. In caso di desiderio sessuale, dopo che il cervello ha inviato il suo messaggio nervoso; è a livello delle arterie che attraversano i corpi cavernosi che viene così prodotto l’ossido nitrico per rendere possibile l’erezione.
Nessun ossido nitrico = nessuna erezione, è così semplice.

Come fare l’ossido nitrico?
Il problema è che per fare l’ossido nitrico; il corpo ha bisogno di certe sostanze nutritive che non fa di se stesso.

nitriti
Arginina e citrullina
Il nitrito è presente in alcuni alimenti e viene convertito in ossido nitrico dalla saliva. Si trova in grandi quantità soprattutto nelle barbabietole ma anche, negli spinaci, nel sedano, nel cavolo …

Ma i nitriti non hanno una stampa molto buona. Utilizzati come conservanti nei salumi, sono accusati di essere cancerogeni.

In realtà, i nitriti sono pericolosi quando si trasformano in nitrosammine, sotto l’effetto del calore intenso. A meno che tu non stia sempre grigliare le tue barbabietole, sei logicamente tranquillo.

Detto questo, se si preferisce evitare la nitrito e aumentare i livelli di ossido nitrico, si ha la possibilità di rivolgersi a L Arginina o citrullina.

L’arginina è un amminoacido convertito in ossido nitrico dall’azione di un enzima, l’ossido nitrico sintasi (eNOS).

Si potrebbe pensare che il modo migliore per fare un sacco di ossido nitrico sia prendere L’Arginina in polvere; come quello che viene acquistato nei siti di muscolatura.

Paradossalmente, il modo migliore per ottenere un’arginina sierica elevata non è consumare arginina, ma citrullina.

Infatti, la citrullina è un amminoacido che i nostri reni convertono molto efficacemente in arginina come dimostrato da uno studio del 2008 (2).

E l’anguria in tutto questo?
Sai dove il nome di citrullina viene da quell’aminoacido amico del flusso sanguigno? Dell’elemento che ha permesso di isolare questo aminoacido con precisione.

E questo elemento hai indovinato è l’anguria. Più precisamente una varietà di cocomero giallo che contiene una quantità molto grande.

Il modo migliore per consumare molta citrullina è consumare molta anguria.

Il problema è che fuori stagione, è difficile trovare angurie sui mercati. Sarà quindi necessario ricorrere agli integratori alimentari a base di citrullina in inverno.

Ma in estate, renditi un frullato quotidiano combinando anguria e limone per un’erezione garantita al momento giusto.

Limone, buono per l’erezione?
Sì, grazie al suo alto contenuto di vitamina C, il limone è il partner ideale per l’anguria per promuovere la produzione di ossido nitrico.

Infatti, è stato a lungo provato che la vitamina C, grazie alle sue eccezionali proprietà antiossidanti, preserva la biodisponibilità dell’ossido nitrico nei vasi.

In effetti, uno studio del 1998 ha stabilito che era in questo modo che la vitamina C aveva interesse a preservare la salute cardiovascolare. (3)

Capirai che ciò che è buono per il tuo cuore fa bene alla tua erezione.

Perché la vitamina C con anguria e non con altri alimenti che forniscono nitriti?

Bene, perché sembra che la combinazione di vitamina C e nitriti sia in linea di principio positiva per produrre l’ossido nitrico, a condizione, ed è fondamentale, che non ci sia lipidi in lo stomaco.

Uno studio ha dimostrato che se il 10% di grassi nello stomaco è associato alla vitamina C e ad una grande quantità di nitriti, allora è la produzione di nitrosammine che viene potenziata. (4) Sì, questi famosi composti cancerogeni che sono temuti da coloro che temono il nitrito.

Ecco perché, il miglior cocktail naturale è anguria e limone per un’erezione vigorosa, non di barbabietola e limone.

Mia moglie non vuole più fare l’amore, perché?

Il desiderio femminile è spesso un mistero per gli uomini. Quindi, quando una donna non vuole più fare l’amore, siamo spesso impotenti. Viene da lei o, è colpa mia? Ecco alcune risposte che ti aiuteranno a saperne di più sulla libido femminile.

La chimica del desiderio femminile
Il desiderio femminile può essere aureo di mistero, ma è ampiamente governato da fenomeni chimici, proprio come il desiderio maschile.

È sufficiente che un elemento manchi la chiamata e l’equilibrio chimico necessario alla libido della libido può collassare. A volte una donna non vuole più fare l’amore perché i suoi ormoni sessuali non le inviano più i messaggi giusti.

Infatti, secondo uno studio americano, il 43% delle donne soffre di disturbi sessuali, compresa una grande parte del desiderio sessuale ipoattivo (assenza o diminuzione del desiderio) (1)

I seguenti ormoni e neurotrasmettitori sono essenziali per la libido femminile.

testosterone
Sì, l’ormone maschile per eccellenza, è anche essenziale per la donna soprattutto per garantire i suoi impulsi sessuali. È prodotto principalmente nelle ovaie ed è per questo motivo che le donne in menopausa (le cui ovaie hanno smesso di funzionare) e le donne che hanno subito l’ovariectomia soffrono spesso di una diminuzione del desiderio sessuale. D’altra parte il testosterone è un ormone che può essere più resistente allo stress, che è importante perché lo stress è un nemico della libido.

In caso di deficit di testosterone a parte la terapia ormonale sostitutiva; uno studio ha dimostrato che DHEA fa miracoli per il riavvio della libido femminile rallentata dalla mancanza di testosterone (2).

estrogeni
Gli ormoni sessuali femminili forniscono lubrificazione e desiderio vaginale. In menopausa il calo della produzione di estrogeni è anche una causa di bassa libido.

dopamina
Questo ormone del benessere è utile per mantenere il desiderio durante l’atto sessuale.

Ossido nitrico
Questo gas ematico essenziale per l’erezione maschile è anche essenziale per il flusso di sangue nel clitoride e la sua eccitabilità. Il clitoride è in sostanza l’organo del piacere, se non è sufficientemente irrigato; a volte una donna non vuole più fare l’amore perché non prova abbastanza piacere quando lo fa.

Questi possono essere problematici:

prolattina
Inibisce il desiderio sessuale. Normalmente è presente in quantità durante l’allattamento ma uno squilibrio ormonale causato da una disfunzione della ghiandola pituitaria che lo produce può portare ad un eccesso di prolattina problematico.

serotonina
Un eccesso di serotonina può causare difficoltà nel raggiungere l’orgasmo. Gli antidepressivi che inibiscono la ricaptazione della serotonina possono quindi avere un effetto anorgasmico che alla fine riduce il desiderio.

Abbassare il morale, abbassare il desiderio
Lo stress è una delle principali cause del declino del desiderio femminile. Problemi familiari o finanziari rumorosi nel tempo creano uno stress psicologico che influenzerà il corpo aumentando i livelli di cortisolo.

Lotta contro lo stress, combattendo prima contro le sue origini e poi offrendo a due momenti di vero relax. Questo aiuterà tua moglie a riguadagnare la voglia di fare l’amore.

Prendere l’abitudine di fare yoga, sophrology, meditazione, agopuntura o qualsiasi altro metodo gentile per combattere lo stress può essere un buon investimento a lungo termine per preservare la libido.

Quando il dolore uccide il desiderio
A volte una donna non vuole più fare l’amore perché ha solo paura di avere dolore.

I dolori di penetrazione possono essere causati da diversi fenomeni distinti:

vaginismo
È una condizione in cui i muscoli vaginali si stringono involontariamente fino al punto di impedire la penetrazione. È una causa di consultazione medica.

fungine
Semplicemente candida albica o STI può causare infiammazioni della mucosa vaginale che rendono la penetrazione quasi abrasiva e francamente spiacevole. Il trattamento della micosi o delle IST, a volte con entrambi i partner, aiuterà a rimettere tutto in ordine. Fare attenzione, alcune infezioni fungine sono ricorrenti, in particolare Candida albicans. Per evitare che riappaia, è consigliabile prendere i probiotici (in farmacia) e consumare un minimo di zucchero (Candida si nutre di zucchero).

Dimensione del pene del partner
Dicevamo che le dimensioni non contano molto. Questo è vero per la maggior parte del tempo, ma gli estremi possono essere un problema. Pertanto, un pene insolitamente lungo o ampio può causare dolore alla penetrazione.

In generale, il dolore cronico, anche se non correlato alla sessualità, è una causa comune di bassa libido.

Menopausa sospetta numero 1
Cumulate secchezza vaginale, aumento di peso, sbalzi d’umore e ormoni che giocano allo yoyo, ammettiamo che è abbastanza improbabile che promuova una libido arruffata.

Il fatto è che la menopausa è molto spesso la causa del declino del desiderio nelle donne. Uno studio alla fine del 2016 ha anche dimostrato che il declino del desiderio inizia nei 20 mesi precedenti l’inizio ufficiale della menopausa (la cessazione delle mestruazioni) e continua entro 5 anni (3).

Più è lungo, meno è buono
Questo è sfortunatamente dimostrato: più lunga è la relazione d’amore, meno la donna ha impulsi sessuali. Secondo uno studio finlandese, le donne che hanno avuto una relazione per 7 anni o più sono quelle che stanno sperimentando il più grande calo del desiderio.

Dall’altra parte dello spettro nessuno sarà sorpreso di apprendere che il desiderio sessuale femminile rinasce con una nuova relazione romantica. (4)

Quando il disincanto uccide il desiderio
“Mia moglie non vuole più fare l’amore perché non mi ama più”. Non è solo un cliché: come parte di un rapporto romantico di lunga durata, le donne hanno bisogno di amare per fare l’amore. Naturalmente, in caso di disaccordo o di grande rabbia, puoi sempre riconciliarti con il cuscino.

Ma una vera antipatia è abbastanza radicale per annientare il desiderio in una donna; anche se non c’è conflitto.

Questo è ovvio, ma se hai letto tutto quanto sopra ora sai che il disincanto è lontano dall’unica ragione per cui una donna non vuole più fare l’amore.

Soluzioni per svegliare il desiderio quando la donna non vuole più fare l’amore
Combatti lo stress: alleggerisci la tua giornata partecipando di più alle faccende domestiche, se non lo fai. Chiedi ai bambini di tenerli più spesso, di volta in volta offrirti una giornata di relax nella spa. Le donne spesso indossano un peso invisibile sulle loro spalle.

Fai un dosaggio ormonale: considera la terapia ormonale in caso di deficit.

Ricordati di consultare uno psichiatra: in caso di depressione o difficoltà coniugali, non esitare a provare una psicoterapia.

E perché non provare le nostre ricette afrodisiache per le donne?

Disfunzione erettile – Trattamenti e rimedi

Essere indifeso e incapace di mantenere un’erezione completa è un problema di cui soffrono molti uomini.

Molti di questi uomini non hanno idea di come trovare una soluzione o un trattamento, e altri ancora non osano parlarne, e alcuni addirittura si rifiutano di parlarne.

La banda morbida può essere molto spiacevole per un uomo. Un uomo può perdere ogni fiducia in se stesso, diventare molto infelice e sentirsi debole e inutile.

Inoltre, l’impotenza può essere ancora più spiacevole per la donna che accompagna l’uomo nella sua vita. Potrebbe sentirsi insoddisfatta, insoddisfatta e iniziare a interrogarsi.

Certamente, se tu o qualcuno che conosci è impotente e stanco di bendarmi, è tempo di cercare una soluzione permanente che funzioni.

Congratulazioni, hai già iniziato a cercare.

Pene molle – Trattamenti naturali
Trattamenti altamente naturali per l’impotenza maschile.

Questi prodotti e queste tecniche ci impediscono di fare affidamento su una prescrizione medica chimica per il resto della vita. Inoltre, queste tecniche funzionano bene per la maggior parte degli uomini e di solito hanno altri effetti molto positivi nella vita in generale. Puoi sentirti più energico, più sicuro e più felice ad esempio.

Tecniche e trattamenti
Quando parlo di trattamenti e rimedi per l’uomo che è stufo della benda morbida, sto parlando di:

I potenti afrodisiaci naturali per aumentare le erezioni e il desiderio maschile
Tecniche per stimolare la circolazione sanguigna nel pene e curare l’impotenza
Prova le tecniche di controllo dell’eiaculazione maschile che aumentano il potere erettile e ti permettono di piegare più a lungo
Lo stile di vita che aumenta naturalmente i livelli di testosterone; l’ormone sessuale maschile
Il vantaggio di affrontare il problema dell’impotenza in questo modo è che questi trattamenti naturali significano che l’uomo non dipenderà mai da una pillola per fasciare o fare l’amore.

Assumere pillole o pillole per ottenere un’erezione è innaturale e può avere effetti collaterali pericolosi. Nessuno vuole davvero fare affidamento su una prescrizione per fare l’amore, l’atto più naturale che esiste, quando possiamo trovare trattamenti a casa.

Come evitare un pene morbido? Questa guida gratuita ti mostra esattamente come fare